Università degli Studi di Perugia - Centro Servizi Bibliotecari

Navigazione

Contenuto principale

Condividi su Google+Condividi su FacebookCondividi su TwitterVersione adatta ad essere stampataInvia per e-mailSegnala alla redazione

Biblioteca Biomedica

La Biblioteca fa parte della Struttura Medicina

Responsabile
Mauro Paggi mauro.paggi@unipg.it

 

Per avvisi e notizie torna alla home di questo Portale.

Specializzazione

La Biblioteca fornisce materiale di studio che copre le esigenze dei corsi afferenti ai Dipartimenti di Medicina. Ospita inoltre diversi fondi speciali, principalmente provenienti da donazioni.

Inizio pagina

Dove siamo

presso l'Ospedale "S. Maria della Misericordia" Mappa

Polo Unico S. Andrea delle Fratte
Edificio A - Torre Ellittica (piano -1)
06156 Perugia
tel. 075-585.8260
fax 075-585.8430

 Inizio pagina

Come raggiungerci

Per visualizzare i percorsi:
- In autobus, treno, minimetrò trova il tuo percorso a Perugia con Google Transit
- In auto utilizza questo servizio

Orari

LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabatoDomenica
8.15-19.00
8.15-19.00
8.15-19.00
8.15-19.00
8.15-19.00
chiuso
chiuso

L'erogazione dei servizi cessa 10 minuti prima della chiusura e, agli orari di chiusura previsti, nessun utente potrà trovarsi all'interno della Biblioteca.

 Inizio pagina

Accesso e iscrizione

La Biblioteca è aperta a studenti e docenti, ai medici e al personale sanitario e a chiunque abbia necessità di effettuare ricerche scientifiche. Per accedere e usufruire dei servizi bibliotecari è necessario iscriversi.
E' direttamente accessibile al pubblico il patrimonio librario collocato negli spazi della biblioteca (al livello -1 dell'edificio), mentre il materiale bibliografico collocato nei depositi è consultabile previa richiesta al personale della biblioteca.
Non è consentito, per ragioni di sicurezza, introdurre in Biblioteca borse di grandi dimensioni.
La Biblioteca non risponde di oggetti o effetti personali lasciati incustoditi dagli utenti.

Inizio pagina

Raccolte e fondi

Libri e riviste rilegate: circa 85.000 volumi
Nella nuova Biblioteca Biomedica è confluito il patrimonio librario della Biblioteca centrale della Facoltà di Medicina e Chirurgia.
A questa si sono aggiunte le raccolte librarie di altre 16 biblioteche di cliniche e istituti la cui nascita risale perlopiù agli anni '20 del XX secolo:
Anatomia Patologica, Anatomia Umana, Biologia, Cardiologia,
Centro Sperimentale per l'Educazione Sanitaria,
Chirurgia, Dermatologia, Farmacologia, Ginecologia, Igiene, Istologia,
Oculistica, Ortopedia, Otorinolaringoiatria, Pediatria, Radioterapia.

Una sala della biblioteca accoglie alcuni fondi librari donati da docenti della facoltà o dai loro eredi. Essi sono:
Fondo Giulio Angeli, Fondo Bruno Bellucci, Fondo Aldo Beniamino Calderazzo, Fondo Giuseppe Madruzza, Fondo Franco Magni, Fondo Antonio Merlitti, Fondo Leone Pernossi, Fondo Giulio Pontini.
        
Oltre a queste raccolte e ai fondi trova sede nella struttura anche la ricca biblioteca del Centro di Ricerca e Documentazione Storico-Psichiatrica, donata all'ateneo dalla Provincia di Perugia. Essa non è stata suddivisa e si trova interamente al livello -1.

Inizio pagina

Cataloghi

On-line: il patrimonio della Biblioteca è in buona parte reperibile nel Catalogo d'Ateneo.
Cartacei: per le monografie vi sono vari cataloghi cartacei a schede e a fogli mobili, suddivisi per autori e materie. Per i periodici vi è un catalogo cartaceo.

Inizio pagina

Spazi, posti lettura, attrezzature

Vi sono 144 posti di lettura dislocati in una sala di lettura principale e varie salette. I posti di lettura sono dotati di tavoli con presa di alimentazione. E' presente inoltre il collegamento Wi-Fi alla rete d'ateneo.
Sono in corso di allestimento due sale computer. Attualmente sono disponibili 10 computer per la consultazione di cataloghi, banche dati e periodici elettronici.
Sono presenti 3 fotocopiatrici self-service, di cui 1 collegata ai computer a disposizione degli utenti con funzione di stampante.
E' a disposizione e prenotabile presso il servizio accoglienza e informazioni un'aula per lo studio di gruppo dotata di prese di rete e lavagna per esercitazioni per un massimo di 6 persone.

Inizio pagina

Regolamenti

Allegato 1 al Regolamento dei servizi bibliotecari - Tabella utenti/servizi (Versione PDF)

Inizio pagina

Storia

La Biblioteca Centrale della Facoltà di Medicina e Chirurgia ha iniziato ufficialmente la sua attività nel 1952. Costituita su vecchi fondi librari esistenti nel Policlinico funzionò inizialmente come supporto alle attività dell'Accademia Anatomico-Chirurgica. Nonostante la Biblioteca andasse man mano accrescendosi di vari fondi provenienti essenzialmente da lasciti (Pernossi, Calisti, Pontini, Merlitti, Magni), essa non offriva ancora alla ricerca scientifica strumenti bibliografici adeguati al progredire della ricerca; né la ristrettezza dello spazio nel quale la Biblioteca aveva sede consentiva un funzionamento adeguato alle esigenze della Facoltà. Nel 1983 l'esigenza di una Biblioteca Centrale adeguata alle richieste didattiche e scientifiche veniva finalmente soddisfatta con il trasferimento alla nuova sede di Via Enrico dal Pozzo. Da quel momento la Biblioteca ha conosciuto un ininterrotto periodo di espansione e di ammodernamento che, lento all'inizio, è andato progressivamente accelerando negli anni seguenti.
Tutto ciò è dovuto a un aumento dei finanziamenti ed al conseguente accrescimento del patrimonio librario, accompagnato da un incremento di personale. L'aumento del personale ha consentito di istituire fin dal 1989, prima Biblioteca dell'Università di Perugia, un orario di apertura che copre l'arco dell'intera giornata lavorativa, particolarmente importante per quella parte degli utenti che ha necessità di utilizzare la Biblioteca nelle ore della tarda mattinata e del primo pomeriggio. Nel 1993 ha incorporato tutto il materiale della Biblioteca del Dipartimento di Medicina Sperimentale e Scienze Biochimiche. Ma la parte che maggiormente si è evoluta e che ha posto la Biblioteca della Facoltà di Medicina all'avanguardia è stato il potenziamento dei servizi informatici di gestione e di ricerca bibliografica. E' stata una delle prime biblioteche italiane collegate con il sistema MEDLARS della National Library of Medicine di Bethesda (USA) ed anche una delle prime ad aver adottato la ricerca bibliografica su CD-ROM (1989). La sede attuale della biblioteca e' stata inaugurata il 23 gennaio 2012 e aperta al pubblico il successivo 20 febbraio.

Inizio pagina

Risorse elettroniche

Banche datiperiodici elettronici di interesse scientifico sono consultabili da ogni postazione connessa alla rete d'Ateneo.

Inizio pagina

Servizi e Personale

 

Servizio Personale Contatti
Responsabile
Mauro Paggi
mauro.paggi@unipg.it
tel. 075-585.8266
Bancone di distribuzione libraria/Informazioni
 
tel. 075-585.8265
Prestito a domicilio
Ida Angelini Marinucci
Anna Binaglia
Roberta De Martino
Susanna Mattioli

tel. 075-585.8260
tel. 075-585.8261
tel. 075-585.8264
tel. 075-585.8260
Orientamento bibliografico e reference
Ida Angelini Marinucci
Anna Binaglia
Roberta De Martino
Susanna Mattioli

tel. 075-585.8260
tel. 075-585.8261
tel. 075-585.8264
tel. 075-585.8260
Servizio di prestito interbibliotecario (ILL) e fornitura di articoli di riviste in copia (DD)
Susanna Mattioli
Ida Angelini Marinucci
Roberta De Martino
tel. 075-585.8260
fax 075-585.8430
Acquisti monografie e Periodici
Proponi l'acquisto di un libro: susanna.mattioli@unipg.it
Susanna Mattioli
tel. 075-585.8260
Accesso a Internet
Roberta De Martino
tel. 075-585.8264 
Catalogazione
Roberta De Martino
Susanna Mattioli
tel. 075-585.8264
tel. 075-585.8260
Libri Rari e Collezioni Speciali
Roberta De Martino
tel. 075-585.8264
Referente servizio studenti (150 ore)
Roberta De Martino
tel. 075-585.8264

 

Formazione degli utenti

Istruzioni per rinnovare libri in prestito
Istruzioni per prenotare libri in prestito

Inizio pagina 

 

Approfondimenti