Vai al contenuto principale

Qui trovi alcune risposte alle domande più frequenti che ci rivolgono gli utenti. Se vuoi puoi aiutarci ad arricchire la pagina indirizzando le domande a cui non trovi risposta nel Portale a servizio.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Accedere a una biblioteca ed iscriversi ai servizi

Tutti gli utenti istituzionali previsti dal Regolamento dei servizi bibliotecari e dal relativo allegato sono automaticamente iscritti ai servizi bibliotecari. Per accedere alle biblioteche e al servizio di prestito è indispensabile aver caricato una propria fototessera in formato digitale nel proprio account IDM, utilizzando l'app Unipg Unipass o il sito IDM.
Gli utenti esterni possono richiedere l'iscrizione ai servizi bibliotecari rivolgendosi agli operatori delle biblioteche, che forniranno loro tutte le informazioni necessarie per la procedura di registrazione.
Ulteriori informazioni sulle tipologie di utenti ammesse e sulle modalità di accesso alle biblioteche e ai servizi erogati le trovi nel Regolamento dei servizi bibliotecari (artt. 2, 4 e 5) e nel relativo allegato.

 

Cercare un libro

Per sapere se un libro che stai cercando è presente in una delle biblioteche dell'Università di Perugia puoi consultare, anche da casa, il Catalogo in linea dell'Università di Perugia. Oltre all'help in linea sono disponibili ulteriori informazioni sull'uso del catalogo.
Una volta trovato il libro, potrai conoscere attraverso il catalogo in quale biblioteca si trova, la sua collocazione (posizione), quante copie sono disponibili, se è possibile averlo in prestito o se è possibile solo consultarlo presso la biblioteca, e se già in prestito, la data entro la quale dovrà essere restituito.
Se sei un utente registrato presso una delle biblioteche dell'Università potrai anche prenotarlo se già in prestito ad altri, e rinnovare il tuo prestito qualora fosse in scadenza, sempre nel rispetto diquanto previsto dal Regolamento per i servizi bibliotecari e dal relativo allegato.
Se non trovi il libro che stai cercando nel catalogo in linea, a volte è necessario controllare anche i cataloghi cartacei della biblioteca. Infatti non tutte le biblioteche hanno inserito la descrizione di tutti i libri da loro posseduti nel catalogo elettronico: verifica con i bibliotecari.
Presso le biblioteche è comunque attivo il servizio di prestito interbibliotecario (vedi in questa pagina il suggerimento "Utilizzare i servizi di prestito interbibliotecario e di fornitura di documenti in copia").
Se vuoi puoi comunque proporre l'acquisto del libro che stai cercando.

 

Cercare una rivista o un articolo di una rivista cartacea o in formato elettronico

Se vuoi sapere se una rivista che stai cercando è presente in una delle biblioteche dell'Università di Perugia puoi consultare il Catalogo d'Ateneo. Inserisci solo il titolo del periodico, per verificare se è posseduto e da quale biblioteca. A differenza dei titoli dei periodici gli articoli specifici pubblicati nei periodici non sono ricercabili nel catalogo: devi perciò controllare se l'anno della rivista in cui è contenuto l'articolo che ti interessa è posseduto da qualche biblioteca. Nel Catalogo d'Ateneo infatti per ogni rivsta posseduta è elaborata una descrizione, con indicazione anche di quali anni sono posseduti da ciascuna biblioteca. Le riviste sono escluse dal prestito, potrai però fotocopiarle nel rispetto della normativa sul diritto d'autore (vedi in questa pagina il suggerimento Fotocopiare, salvare e stampare in biblioteca).
Puoi anche controllare se è disponibile la versione digitale dell'articolo che stai cercando nelle banche dati o nelle raccolte di periodici elettronici (vedi qui di seguito Consultare le risorse elettroniche) sottoscritte dall'Ateneo di Perugia, eventualmente chiedendo aiuto al personale delle biblioteche.

Puoi anche rivolgerti al personale addetto al servizio di fornitura di documenti (Document Delivery) che richiederà per te copia degli articoli di interesse, non posseduti nè in formato cartaceo nè in quello elettronico, ad altre biblioteche italiane e straniere.

 

Proporre l'acquisto di un libro

Se la biblioteca non possiede il libro che stai cercando sappi che studenti e docenti possono proporne l'acquisto.
Dopo aver controllato che il libro non sia già presente nel Catalogo d'Ateneo, scarica e compila il modulo per proporre l'acquisto che troverai nella sezione Modulistica di questo Portale e consegnalo al referente per gli acquisti della biblioteca di interesse.
Se sei uno studente ricordati di far avallare la tua proposta dal docente della materia di riferimento.
Una volta approvata dal Comitato-tecnico scientifico, la proposta d'acquisto sarà elaborata dal referente per gli acquisti della biblioteca ed il relativo ordine verrà inviato ai fornitori.
Potrai controllare lo stato degli ordini attraverso la ricerca on-line nel catalogo d’ateneo, visualizzando le informazioni relative alle copie.

Referenti per gli acquisti di monografie

 

BibliotecaReferente
Biblioteca di Antropologia e Pedagogia Valeria Occhineri
Biblioteca Umanistica
Sabrina Boldrini
Angeliki Markogiannaki
Biblioteca di Filosofia
 Simone Bartoloni
Valeria Occhineri
Biblioteca di Studi Storici Politici e Sociali
Chiara Giovagnotti
Simona Ricci
Biblioteca Giuridica Unificata Danielle Bonella
Biblioteca di Scienze Economiche, Statistiche e Aziendali Eliana Ercolani
Biblioteca di Agraria M. Marte
Marta Aiuti
Brunella Spaterna
Biblioteca di Medicina veterinaria
Cristiana Adinolfi
Vania Gigliarelli
Biblioteca di Medicina e Chirurgia Susanna Mattioli
Biblioteca di Ingegneria Nicoletta Piastrella
Biblioteca di Scienze Matematiche Fisiche e Geologiche
Gloria Nicasi Zanetti
Stefania Trampetti
Biblioteca di Scienze Chimiche, Farmaceutiche e Biologiche Beatrice Cerri

 

Prendere in prestito a domicilio

Se sei un utente iscritto ai servizi delle biblioteche dell'Università di Perugia puoi ottenere libri in prestito a domicilio, secondo quanto previsto dal Regolamento per i servizi bibliotecari e dal relativo allegato.
Il prestito è erogato in forma automatizzata:  come utente iscritto puoi controllare nel Catalogo d'Ateneo, consultabile liberamente in Internet, la situazione dei tuoi prestiti, rinnovarli e prenotare altri libri che ti servono già in prestito ad altri utenti. Per conoscere come consulta nell'Help del Catalogo le voci Rinnovare un prestito e Prenotare.

 

Utilizzare i servizi di prestito interbibliotecario (ILL) e di fornitura di documenti in copia (DD)

Se hai bisogno di consultare libri ed articoli di rivista che non sono presenti nelle biblioteche dell'Università puoi usufruire dei servizi di prestito interbibliotecario e fornitura di documenti in copia, attivati presso ciascuna biblioteca.
I bibliotecari addetti al servizio di prestito interbibliotecario (ILL, Inter Library Loan) attraverso la consultazione di cataloghi italiani e stranieri localizzano i libri presso biblioteche di altre istituzioni e li richiedono, ricevendoli in prestito temporaneo.
Il servizio di fornitura di documenti in copia (DD, Document Delivery) permette invece di reperire in altre biblioteche un articolo di rivista o una parte di un libro, ricevendone la riproduzione.
Quando richiedi un prestito interbibliotecario o riproduzioni di articoli o parti di libro ti potrebbe essere richiesto di rimborsare alla biblioteca le spese sostenute per la rispedizione dei libri e per i rimborsi eventualmente richiesti dalle biblioteche prestanti, qualora queste offrano a pagamento il prestito interbibliotecario o la fornitura di documenti.
Nelle pagine delle singole biblioteche trovi ulteriori informazioni, nella sezione Modulistica di questo portale il modulo da compilare e consegnare in biblioteca.

 

Consultare le risorse elettroniche (banche dati, periodici elettronici, e-book)

Le risorse elettroniche per le quali il CSB offre informazioni ed accesso nella pagina del Portale dedicata sono eterogenee, sia per quanto riguarda i contenuti sia per quanto riguarda la tipologia e le modalità di consultazione. Si possono infatti trovare raccolte organizzate di informazioni su supporto digitale (per le quali l'Ateneo ha sottoscritto un abbonamento) di diversa tipologia, banche dati, intere collezioni di periodici, prevalentemente scientifici, collezioni di libri elettronici a testo pieno (e-books), risorse Open Access ( Cos'è l'Open Access). Vengono segnalate agli utenti anche risorse gratuitamente consultabili nel web, che sono ritenute valide scientificamente e utili per lo studio e la ricerca.
Per quanto riguarda le tipologie di accesso sono previste:
- risorse "in rete d'Ateneo", consultabili da ogni pc appartenente alla rete di Ateneo o da pc connessi da reti esterne (vedi istruzioni VPN);
- risorse ad accesso limitato (con accesso da IP definiti, oppure con Username e Password, o su CD/DVD), consultabili solo presso determinati edifici o singole biblioteche (contattare i bibliotecari);
- risorse gratuite disponibili in Internet o Open Access.
Ulteriori informazioni sono disponibili per ciascuna banca dati nell'apposita "Scheda". Ricorda che l'uso delle risorse elettroniche deve avvenire nel rispetto della normativa sul diritto d'autore e delle clausole previste dagli editori nei contratti di abbonamento ai periodici. Vedi anche qui di seguito Fotocopiare, stampare e salvare in biblioteca.

 

Fotocopiare, stampare e salvare in biblioteca senza violare il diritto d'autore

Nelle biblioteche sono a disposizione fotocopiatrici/stampanti self-service utilizzabili con tessere magnetiche, caricabili con importi a scalare. Le schede possono essere acquistate e ricaricate presso le biblioteche da appositi distributori.  Le macchine sono fornite da una ditta esterna, responsabile anche della manutenzione, presso le macchine sono rese pubbliche le modalità di accesso al servizio e i costi. La copia del materiale fotocopiabile (non il materiale antico e quello il cui stato di conservazione lo sconsigli) può essere eseguita solo per uso personale e riguardare non più del 15% di un libro o di un fascicolo di rivista, escluse le pagine di pubblicità, nel rispetto delle vigenti disposizioni di legge in materia di diritto d'autore.
In biblioteca puoi anche salvare e stampare, da postazioni dedicate, le ricerche eseguite nel catalogo d'Ateneo, nelle risorse elettroniche e in Internet. Ricorda sempre però che,  a meno che non sia espressamente specificato trattarsi di risorsa gratuita, la consultazione delle risorse elettroniche in abbonamento e l'utilizzo dei risultati delle ricerche è riservato agli utenti dell'Università degli Studi di Perugia iscritti ai servizi bibliotecari, nel rispetto della legge sul diritto di autore e delle clausole previste dagli editori nei contratti. Nella pagina dedicata alle risorse elettroniche, con apposito link nella scheda di ciascuna risorsa, sono fornite informazioni sui  "Termini di utilizzo" previsti dai singoli contratti, per informare gli utenti di cosa possono/non possono fare con il prodotto della ricerca in quella risorsa, in base alle condizioni dettate dall'editore/distributore. Dai pc della biblioteca disponibili per la navigazione in Internet puoi inviare le ricerche salvate al tuo indirizzo di posta elettronica, oppure salvarle sulla tua pendrive, oppure stamparle, quando ai pc sia collegata una delle fotocopiatrici self-service della biblioteca.

 

Utilizzare Internet in biblioteca

In biblioteca puoi accedere alla rete Internet in due modi:
- collegandoti alla rete d'Ateneo in Wi-Fi con il tuo portatile (il servizio è riservato agli studenti regolarmente iscritti, al personale docente e non docente e agli ospiti accreditati);
- utilizzando gli appositi computer a disposizione degli utenti nelle biblioteche.
Sono disponibili:
- computer esclusivamente dedicati alla consultazione delle risorse elettroniche dell'Università di Perugia (catalogo d'Ateneo, banche dati, periodici elettronici, informazioni comunque residenti nel dominio unipg);
- postazioni informatiche fisse dedicate alla navigazione in Internet (Postazioni Internet CSB).

In entrambi i casi si ricorda che:

- le connessioni potranno avvenire solo nel rispetto della vigente normativa; l'accesso ad Internet avviene attraverso la Rete d'Ateneo: gli utenti sono quindi tenuti anche al rispetto dell'Acceptable Use Policy (AUP) del GARR, la Rete Italiana dell'Università e della Ricerca Scientifica;

- gli utenti istituzionali dell'Ateneo di Perugia possono accedere alla rete Unipg (sia da postazioni fisse CSB che con Wi-Fi) solo autenticandosi con le proprie credenziali IDM;

- i visiting professor, i visiting researcher o gli studenti italiani o Erasmus provenienti da Università o Enti di ricerca che abbiano aderito ad Eduroam, possono utilizzare sia  le postazioni fisse CSB sia il Wi-Fi Unipg con le credenziali dell'Ateneo o dell'ente di ricerca di provenienza (Informazioni su Eduroam);

- gli utenti esterni ammessi ai servizi bibliotecari non possono utilizzare la rete Wi-Fi ma solo le postazioni fisse dedicate (postazioni Internet CSB), utilizzando le credenziali fornite al momento della iscrizione ai servizi delle biblioteche.

 

Consultare le tesi

Tranne le tesi di Ingegneria e parte delle tesi di Agraria, conservate presso le biblioteche a cui afferiscono per specializzazione i Dipartimenti (in questi casi ci si può rivolgere direttamente ai bibliotecari), tutte le altre tesi sono conservate in magazzini appositi, non accessibili direttamente all'utenza. Per queste non è ancora disponibile un apposito catalogo, solo se si conosce il nome del laureando, l'anno di discussione e il corso di laurea è possibile richiedere la tesi in consultazione presso la sede del Centro, compilando un apposito modulo (è possibile scaricarlo, compilarlo e farlo pervenire via mail a Paola Bellini (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).
Non è ammesso il prestito a domicilio ed è vietato qualsiasi tipo di riproduzione.

 

Accedere ai servizi in caso di disabilità o infermità fisiche

Presso la Sala Studio "Avdia Sokol" della Biblioteca di Scienze Economiche, Statistiche ed Aziendali, con orario 9.00-13.00, nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì, è attivo un servizio dedicato ad ipovedenti, non vedenti e portatori di handicap motorio, con speciali postazioni che consentono loro di accedere ai servizi e al materiale librario delle biblioteche dell'Ateneo. Ulteriori informazioni

 

Fare stage in biblioteca ed ottenere crediti formativi

Alcune biblioteche offrono agli studenti la possibilità di svolgere stage in biblioteca, al termine dei quali i frequentanti ottengono crediti formativi. La durata dello stage è proporzionale ai crediti riconosciuti dai singoli corsi di laurea per tali attività (la proporzione da rispettare è: 1 credito formativo=25 ore di stage). Ogni stagista viene affiancato da uno o più tutor interni e concorda con la direzione della biblioteca un progetto formativo da realizzare, che deve tener conto degli interessi e delle abilità del tirocinante, delle finalità formative del corso e delle caratteristiche della biblioteca.
Se sei interessato informati presso la tua biblioteca di riferimento, o rivolgiti all'ufficio stage del tuo Dipartimento o alla segreteria del tuo corso di laurea. 

 

Vai a inizio pagina
Sommario