Vai al contenuto principale

Collezioni "speciali"

Le biblioteche dell'Ateneo conservano e valorizzano collezioni e fondi di materiale librario antico, raro e di pregio e, a volte, relativo materiale di archivio, amministrativo e personale: materiali dunque compositi, generalmente pervenuti nel tempo in seguito ad acquisti dell'Università o donazioni alla stessa di studiosi o di loro eredi.
Si definisce “fondo” un nucleo di documenti unitario e organico, appartenuto a una persona o ad un ente, acquistato, donato o concesso in uso e presente in biblioteca. In genere i fondi sono chiusi, cioè non più accresciuti, tranne rare eccezioni.
Si considerano "speciali" quelle collezioni che si segnalano per la particolarità dei materiali (libri antichi, rari o di pregio, fotografie, documenti d'archivio) e per la specificità della loro origine, configurandosi come significative per l'istituzione che le conserva, per i legami esistenti tra le caratteristiche di tali raccolte, il soggetto o i soggetti che le hanno poste in essere (persone fisiche, enti, famiglie) e le attività precipue dell'istituzione (Università) che le conserva, quindi la didattica e la ricerca scientifica.

Modalità di valorizzazione e fruizione

Le collezioni speciali richiedono particolari modalità di trattamento e di fruizione. Le singole opere antiche, rare e di pregio sono escluse dal prestito, i fondi  possono essere integralmente esclusi dal prestito, a prescindere dalla presenza di nuclei di materiale moderno, per decisione di ciascuna biblioteca.

La conoscenza e valorizzazione dei beni librari antichi rari e di pregio è assicurata innanzitutto attraverso il censimento delle collezioni speciali e la descrizione e catalogazione accurata degli esemplari, sia nel Catalogo di Ateneo online, sia in cataloghi e banche dati internazionali.
Per le singole collezioni o fondi il personale del Gruppo di lavoro Libri Rari e Collezioni Speciali (LRCS) realizza schede descrittive ed informative di approfondimento, consultabili online.
Vengono inoltre realizzate visite guidate, iniziative di presentazione e mostre, reali e  virtuali.

Visualizza le schede dei fondi e delle collezioni speciali presenti nelle singole biblioteche

Visualizza l'elenco completo dei fondi e delle collezioni speciali

Vai a inizio pagina
Sommario