Vai al contenuto principale

In ogni biblioteca sono presenti spazi e sale di lettura per leggere e consultare in sede libri e riviste.
In alcune biblioteche la disposizione di tutto o parte del materiale librario a scaffale aperto consente agli utenti di accedere direttamente a libri e riviste, facilitando l'autonomia della ricerca, mentre nelle biblioteche a scaffale chiuso è necessario invece presentare richiesta scritta al personale per ricevere il materiale da consultare.

Nella maggior parte delle biblioteche sono organizzati spazi per la lettura e la consultazione: gli utenti possono accedere agli scaffali e prelevare da soli il materiale da consultare.
Solo per alcuni fondi librari, non accessibili direttamente, è necessario rivolgersi al personale addetto.
Le biblioteche garantiscono l’accesso al catalogo online (OPAC) per l'individuazione della collocazione dei documenti.
Per le opere antiche e di pregio, le collezioni e i fondi speciali sono previste specifiche modalità e tempistiche di consultazione (si veda punto apposito servizio al punto m. Servizio Fondi storici).
(Maggiori informazioni e standard minimi di servizio nella Carta dei Servizi, art. 7, lettera c)

Vai a inizio pagina
Sommario